Un articolo che parla delle stesse cose di cui parlavo ieri mattina nelle mie trecento parole sulle vacanze. Vale la pena leggerlo, perché la dannazione che descrive è quella a cui andiamo incontro tutti, sia che lavoriamo tranquillamente, sia che apparteniamo a quella schiera sempre più folta di persone da cui la società si aspetta sbattimento e comportamento concorrenziale per accaparrarsi un posto. Quale che sia il prezzo da pagare per averlo, e quali che siano le cose a cui bisogna rinunciare.

Cronache dal Grande Nulla di Andrea Pomella.