Le conseguenze, le conseguenze. Due giorni dopo il mio sparring ho un piede gonfio come un melone e sono costretto a tenere la gamba in posizione orizzontale, senza potermi muovere. Sto cercando di trarre il meglio dalla situazione (ho già iniziato a guardare su internet per qualche bel bastone da passeggio, da adattare magari alle magliette da skate), ma in generale essere costretti a stare fermi è una sensazione che possiamo equiparare a un palo nel culo. No, il palo nel culo e il bastone da passeggio non sono collegati. In più, ho questa abitudine di entrare in modalità parentesi tutte le volte che qualcosa non funziona, dunque questa mattina, anche se dovrei scrivere, finora l’ho passata guardando IFTT e pensando a come ottimizzare la mia catena di link in modo da pubblicare dappertutto e con il minimo sforzo.

A proposito. Presto farò una pagina apposita, ma questi sono i modi in cui è possibile contattarmi:

@anto_giordano (sia twitter che instagram)
antogiordano@tumblr.com
sidefist.org
a.sidefist (at) gmail.com

Penso che ora spedirò il piccolo racconto che ho scritto per Segno, e poi continuerò a lavorare a un soggetto. Da qualche parte nella giornata riprenderò la matita, ieri ho iniziato a scrivere un piccolo saggio che non so dove mi porterà, ma che mi sta chiamando da dentro il cassetto. Scoprire la verità in punta di matita, qualcuno l’ha chiamato. Poi dovrei spostarmi nel Piccolo Eremo, dove fare qualche bagno, qualche grigliata, qualche birra, qualche lettura. Qualche.

Questo è sidefist.org. Buona giornata.