Anche i più grossi quotidiani italiani, che di solito di queste cose se ne infischiano beatamente, hanno pubblicato stamattina la notizia dell’intrappolamento dell’antimateria, avvenuto al CERN e di cui ha parlato Nature. Vorrei andarci al più presto al CERN. Dopo il poker italiano di scienziati alla guida degli esperimenti di LHC, quel centro di ricerca diventa abbastanza importante, agli occhi italiani (o, almeno, dovrebbe esserlo).

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.